Cardamomo Persian Palace Lecco

 
Ristorante Persiano - Sala da Té
Persian Restaurant - Tea House

Piazza XX Settembre 45

23900 Lecco (Italy)

da Domenica a Giovedì

12.00 - 22.00

Venerdì e Sabato

12.00 - 23.00

Prenotazione sala per eventi, mostre,

cerimonie, presentazioni, etc.

Filosofia

Sito nella storica palazzina che diede i natali al famoso geologo e patriota lecchese Antonio Stoppani, il Cardamomo Persian Palace accoglie i suoi ospiti accompagnandoli attraverso un percorso storico e culturale alla scoperta dell’antica Persia.

Accedendo dal portale di Piazza XX Settembre n. 45 si percorre Via Lalezar, una delle più antiche strade di Tehran, la capitale dell’Iran: alla fine dell'era Qajar e all'inizio dell'era Pahlavi era un simbolo del modernismo e dell'arte persiana e veniva chiamata "Tehran's Champs-Elysées". Nella prima dimora al civico 1 si trova una caratteristica saletta dove gli ospiti venivano accolti dal personale di palazzo con bacinelle e acqua di rose per rinfrescarsi e profumarsi prima di incontrare l’Imperatore.

Segue al civico 3 una tipica taverna dove si usa servire tè e tisane alla folla che anima i bazar iraniani e dove è possibile acquistare prodotti tipici di tisaneria ed artigianato persiano, mentre al civico 5 il palazzo Ali Qapu segna l'ingresso al quartiere residenziale dei sovrani Safavidi che si sviluppa alle sue spalle, con tre grandi vetrate che richiamano la famosa sala della musica, in esso contenuta.

Sulla destra della Via Lalezar si trovano invece le finestre del Persian Palace riccamente decorate con piastrelle dipinte a mano da esperti maestri iraniani fino a raggiungere il civico 2 dove si aprono le sale interne del palazzo riservate alla ristorazione.

 

La prima Sala Zand è dedicata alla dinastia imperiale omonima che regnò sull'Iran centrale e meridionale nella seconda metà del XVIII secolo. Capostipite della dinastia fu Karim Khan, capo della tribù Zand, il cui ritratto, accanto a quello della consorte, accoglie gli ospiti di fronte al portone di accesso. Completano gli arredi della sala due nicchie decorate, vetrate caratteristiche dei palazzi storici dell’epoca sempre realizzate da artigiani iraniani ed un antico soffitto affrescato risalente alla costruzione di Palazzo Stoppani.

La seconda Sala Qajar è invece dedicata alla dinastia che regnò in Persia dal 1794 al 1925. Fu fondata da Muhammad Khan Qajar, che sconfisse e uccise l'ultimo sovrano Zand. Durante il loro regno lo stato era chiamato “Stato Sublime di Persia" e la città di Kashan conserva tuttora decine di palazzi reali dove risiedevano le numerose Principesse del Regno. Una gigantografia sulla parete di fondo riproduce uno dei suddetti palazzi, richiamato anche dalle vetrate colorate sempre realizzate da maestri iraniani.

Al piano superiore la Sala Golestan è invece dedicata alla dinastia Pahlavi, che regnò sulla Persia dal 1925, anno della deposizione dell'ultimo sovrano della dinastia Qajar, al 1979, quando la Rivoluzione Iraniana depose l'ultimo Shaha Pahlavi, Mohammad Reza, mettendo fine alla millenaria tradizione monarchica del Paese e proclamando la Repubblica Islamica.

Il nome di questa sala VIP richiama l’omonima residenza storica degli Shaha situata nel centro della capitale Tehran. Si tratta del più antico monumento della città, parte di un complesso di edifici un tempo racchiusi dalle mura della storica cittadella.

La sala è riccamente arredata in puro stile imperiale, con mobili, sedie e specchi dipinti a mano, pavimenti in onice e vetrate sempre realizzate da artigiani persiani.

Tutti gli arredi e le decorazioni contenute nel Cardamomo Persian Palace sono di esclusiva provenienza iraniana, mentre le strutture murarie, ed in particolare i magnifici soffitti con travi a vista e cannicciato intonacato, sono state oggetto di recupero e restauro conservativo grazie alla mano esperta di abili artigiani lecchesi.

 

Conclude la visita del palazzo una sosta nel giardino antistante il Cardamomo Persian Palace e al centro del salotto lecchese di Piazza XX Settembre, il cui nome Pardis (Paradiso in lingua Farsi) suggerisce di per sè l’ambiente che attende i graditi ospiti, dove poter gustare tè e tisane provenienti dai ricchi bazar iraniani o il tradizionale ed esclusivo gelato allo zafferano e acqua di rose, in aggiunta alle molteplici offerte della ristorazione persiana.

GALLERIA

 

Cardamomo Persian Palace     

Ristorante Persiano - Sale da Té
Persian Restaurant - Tea House

Prenotazione sale per eventi, mostre,

cerimonie, presentazioni, etc.

LECCO

 

Piazza XX Settembre 45

23900 Lecco (Italy)

Tel. 0341 1944666

da Domenica a Giovedì

12.00 - 22.00

Venerdì e Sabato

12.00 - 23.00

COMOCOMO

Via Vitani 35

22100 Como (Italy)

Tel. 031 4893517 

da Martedì a Venerdì

15.30 - 22.30

Sabato e Domenica

12.00 - 22.30

Lunedì chiuso

This site was designed with the
.com
website builder. Create your website today.
Start Now